Home » collocamenti » Collocamento Wm Capital

Collocamento Wm Capital

Wm Capital, azienda italiana operante nel settore del format franchising, ha annunciato lo sbarco a Piazza Affari  entro il prossimo autunno, possibilmente entro settembre o ottobre 2013 dopo aver compito tutte le formalità necessarie alla quotazione sul segmento AIM e al collocamento presso le autorità competenti e di viglianza.

Wm Capital, società con sede a Milano, è il maggior operatore nello sviluppo del business format franchising con Az Franchising nel multimedia e Dr. Fleming nel campo farmaceutico per la crescita di farmacie, parafarmacie e corner di vendita.

Inoltre, WM Capital promuove lo sviluppo delle aziende in Italia e all’estero con forme innovative di franchising e assiste anche società estere nella penetrazione del mercato italiano.

Nel suo portafoglio figurano clienti come Bata, Yamamay, Camicissima, Chicco e Primigi.

In un periodo di depressione e stagnazione economica, nel quale la stragrande maggioranza dei settori è in fortissima contrazione, quello del franchising  è uno dei pochissimi che si espande a ritmi esponenziali, in quanto in questo momento si preferisce minimizzare i rischi ed affidarsi  ad esperti e a know how già collaudati.

Il fatturato del franchising in Italia si attesta attualmente attorno ai 35 miliardi di euro, con un aumento in media dell’1,5% all’anno e, per il momento, non si prevede che registri flessioni significanti, essendo il franchising un settore in controtendenza eed essenzialmente anticiclico.

Secondo l’amministratore delgato di Wm Capital, Fabio Pasquali, ” i prossimi 5 anni rappresentano un’occasione irripetibile” per il settore e per chi è pronto a cogliere le occasioni che si presenteranno.

L’Ipo è finalizzata all’espansione del business, in particolar modo di quello del settore farmaceutico che, afferma sempre Pasquali, è  in questo momento particolarmente favorito dal decreto Balduzzi.

Del resto le performances di  società sbarcate ultimamente sui listini lasciano ben sperare: basta guardare il caso di Noodles, società operante nel campo del franchising, che ha debuttato lo scorso mese sul Nasdaq e che ha immediatamente registrato un rialzo del 104%.

 

 

 

piano di sviluppo

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>